Le escape horror: cosa sono e quali poter fare!

Sapete cosa sono le escape horror?

Ora, cercheremo di spiegarvelo noi anche se dal nome è molto intuitivo.

escape horrorLe escape room sono delle stanze che contengono enigmi che bisogna risolvere in un tempo stabilito. Ormai è un fenomeno in piena espansione che appassiona i giovanissimi e non solo.

Ogni stanza ha un suo tema, ci sono quelli di avventura, quelli fantastici, quelli investigativi e quelli il cui tema è l’horror. Possiamo dire che quest’ultima tipologia a differenza delle altre gioca più sulle emozioni e meno sugli enigmi.

Considerato tutto questo, negli escape horror non avrete bisogno di molto tempo per concentrarvi su un enigma che risulterà più facile e meno impegnativo delle altre escape. Dovrete semplicemente recuperare un oggetto, portarlo in un luogo, manipolarlo, ecc.

Quello che vi farà perdere maggior tempo sarà sicuramente la paura ed il timore che posso succedere qualcosa da un momento all’altro. Ossia, che qualche presenza possa sbucare all’improvviso o che si sentano voci ed urla. Insomma, tutto quello che vi aspettate quando vedete i protagonisti dei film horror.

Io devo ammettere che non sono una grande fan di questa particolare escape room ma devo dirvi che secondo alcune statistiche queste sono le più richieste!

Questo dato ha portato alla creazione di sempre più stanze a questo tema proprio per le crescente domanda di adrenalina.

Per meglio precisare la tipologia di escape horror dobbiamo dirvi che ne esistono di due tipi:

1- Horror con attori: qui, sarete immersi in una stanza misteriosa e terrificante dove vi vedrete comparire attori vestiti da personaggi del terrore in qualsiasi momento e da qualsiasi parte. Infatti, ha un alto grado di spavento e non è consigliata a tutti.

2- Tema horror senza attori: la seconda se volete  è più soft perchè non richiede la presenza di attori pronti a spaventarvi ma solo l’ambientazione è in tema.

A Milano le più richieste sono sicuramente quelle del team Escape Room che si compone di:

 

  • Maniac basament: il primo capitolo di questa trilogia a tema horror. La trama: siete stati rapiti da un sadico maniaco che vi ha rinchiuso in cantina. Dovete liberarvi in un ora.
  • Manic palace: Purtroppo il maniaco è riuscito a ritrovarvi ma questa volta, invece che in una stanza vi ha rinchiuso in un palazzo apparentemente abbandonato. Qui, avrete 1 ora e 30 minuti per riuscire a sfuggire. Tutta l’attività di fuga avverrà al buio con delle torce e saranno presenti sulla scena degli attori.
  • Maniac Palace II – Rooftop: è la conclusione di questa trilogia. Il maniaco è ossessionato da voi e vuole sfidarvi ancora. Qui, oltre a sfuggirgli dovete anche recuperare l’antidoto per il veleno che vi ha iniettato.

Ad ogni modo, se avete troppa paura per mettervi alla prova con un’escape horror potete sempre cimentarvi con le nostre indagini, sempre molto realistiche, di eScape Digitale.